Camera da letto più salutare e rilassante: i consigli di Sommeil

Dormire bene nella propria camera da letto, si sa, è fondamentale per il benessere del corpo e della mente. Purtroppo sono sempre di più coloro i quali si svegliano peggio di come sono andati a dormire, magari di cattivo umore o con un terribile mal di testa. Forse non tutti sanno che la soluzione può essere più semplice di quel che si immagina. Infatti nella maggior parte dei casi è sufficiente apportare un piccolo cambiamento nella propria camera da letto per rendere subito l’atmosfera più rilassante. Di seguito vi consigliamo brevemente alcuni piccoli accorgimenti che potrete applicare immediatamente alla vostra camera da letto, per renderla più salutare e rilassante. Vedrete che anche il vostro sonno ne trarrà giovamento.

Cromoterapia

La scelta dei colori è fondamentale per un buon riposo. Soprattutto per quanto riguarda le pareti, infatti forse non tutti sanno che ci sono alcuni colori in grado di stimolare il sistema nervoso interferendo con il sonno. Altri, al contrario, sempre secondo i principi della cromoterapia, possono stimolare un buon riposo. Proprio per questo motivo è consigliabile preferire colori tenui, come ad esempio l’azzurro, il verde, il beige e il violetto escludendo colori troppo scuri.

Posizione del letto

Secondo alcuni studi è sempre preferibile dormire con la testa rivolta verso nord. In questo modo si va ad allineare il magnetismo del corpo con quello terrestre. Questo oltre a garantire un buon riposo contribuirebbe anche ad un risveglio più rilassato.

Piante si, piante no

Sono in molti a ritenere che non si dovrebbero tenere piante in camera da letto in quanto sottrarrebbero ossigeno. Tuttavia questo non è propriamente vero. Dipende tutto dal tipo di pianta. Difatti basta scegliere una pianta che non necessiti una grande quantità di acqua, per non favorire la comparsa di umidità ed allergeni, e ricordarsi di mantenere il sottovaso pulito per non attirare fastidiosi insetti in camera da letto.

Mobili

Sarebbe opportuno evitare di arredare eccessivamente la camera da letto per non rendere l’ambiente soffocante. Per questo prediligete un arredamento essenziale. Evitate di posizionare l’armadio di fronte al letto, soprattutto se di grandi dimensioni oppure se contiene uno specchio. Infine prediligete tende sottili che possano garantire il passaggio della luce e non rendere l’ambiente troppo cupo.

Areare l’ambiente

Il ricircolo dell’area in camera da letto è fondamentale per mantenere l’ambiente pulito e salutare. Infatti, se non si favorisce il ricambio dell’aria, si facilita la formazione di muffe nonché batteri. Si consiglia perciò di aprire le finestre sia la mattina appena svegli, ma anche alla sera prima di andare a dormire.

Tappeti

Se siete soggetti allergici evitate assolutamente di posizionare tappeti in camera da letto, in quanto potrebbero favorire l’accumolo degli acari della polvere. Se invece non potete farne a meno scegliete tappeti realizzati con materiali naturali e resistenti come il cotone e dai colori neutri.

Materasso e cuscini

Non si può di certo trascurare la qualità del materasso e dei cuscini, fulcro essenziale per un buon riposo. Sceglieteli sempre in mdo che possano rispondere perfettamente alle vostre esigenze. Ricordatevi sempre di far arieggiare i cuscini per evitare che si possano accumulare acari e allergeni.

Post correlati

Lascia il tuo commento I campi segnati con * sono obbligatori.