Come dormire bene in gravidanza: i consigli e le posizioni

La gravidanza è uno dei momenti più belli ed emozionanti per una futura mamma, perché dopo nove mesi di dolce attesa, potrai finalmente abbracciare, conoscere e avere un legame eterno con tuo figlio.

Purtroppo possono presentarsi dei problemi per le mamme che aspettano un bambino, soprattutto dopo qualche mese di gestazione: ovvero avere un riposo di qualità, che può diventare un ardua impresa.

Con le grandi dimensioni della pancia, il nervosismo pre-maternità, nausea e problemi ormonali le donne in gravidanza fanno sempre più fatica a prendere sonno e trovare una posizione adeguata per riposare al meglio.

Sapevi che durante le ore di sonno di una donna incinta l’organismo si rigenera? Questo è un processo fondamentale per la salute della mamma e del futuro nascituro. Inoltre il bambino in grembo, comincia a muoversi sempre di più andando a premere nella vescica della mamma, questo la porta ad alzarsi durante la notte per andare in bagno ad urinare.

Stai aspettando un bambino e hai anche tu questo tipo di problemi? Ecco dei consigli su come dormire bene in gravidanza, così da riposare bene e sentirti carica.

Sei pronta? Cominciamo!

Insonnia dovuta all’ansia: metodi naturali per farla passare

I classici sintomi come quelli dovuti al volume della pancia, ai cambiamenti ormonali o dovuti alla compressione della vescica, uno dei sintomi che ti porta a dormire male è l’ansia. Quindi assicurati se è l’ansia a renderti insonne.

Qui di seguito troverai dei metodi anti-ansia che posso aiutarti da subito, così da dormire serenamente.

Le tisane naturali sono bevande a base di erbe naturali, che puoi assumere come infuso e sono capaci di rilassarti e alleviare la tua insonnia da ansia. Da quali erbe sono composte le migliori tisane? La valeriana, la camomilla, il tiglio, la passiflora e la melissa sono le tisane che spiccano perchè hanno un forte potere rilassante. Curiosa di provarle?

Un altro metodo per rilassarti la sera e andare a dormire senza ansia è sicuramente quello di una doccia calda, che farà si che la nostra temperatura corporea scenda in modo da predisporre l’organismo al sonno.

Guardi la tv o lo smartphone prima di dormire? Per favorire il sonno dovresti spegnere tutti i dispositivi elettronici un ora prima di andare a letto. La luce di questi dispositivi secondo degli studi, tende a far capire al nostro cervello che è ancora giorno, stimolandoci troppo.

Discipline come yoga e pilates, una semplice passeggiata o comunque una attività fisica leggera fanno sicuramente molto bene sia a te che al bambino, inoltre favoriscono un ottimo modo per addormentarsi velocemente e avere un sonno di qualità.

Ecco i cibi adatti per dormire bene durante la gravidanza

L’alimentazione scorretta e poco equilibrata è sicuramente una delle principali cause dell’insonnia. Esistono dei cibi che sono assolutamente sconsigliati in una gravidanza, come invece altri cibi che contengono sostanze utili per un riposo adeguato.

Scegliere di mangiare alimenti come pesce, carne bianca, verdure e carboidrati integrali ricchi di fibre, aiutano sicuramente a dormire correttamente e profondamente, perché aiutano la produzione di serotonina (ormone del buonumore), ovvero un neurotrasmettitore che ci permette di rilassarci e dormire.

Ami il cioccolato? Sappi che i cibi speziati, il cioccolato, fritture, ma anche pomodori e agrumi sono alimenti sconsigliati per via del reflusso gastrico e acidità di stomaco, sintomi molto comuni nella gravidanza.

Anche il caffè, insieme al tè deve essere evitato, in quanto bevande che contengono caffeina, una sostanza eccitante che durante la gravidanza circola più a lungo, capace di mantenerci attivi e svegli, che è controproducente per il tuo sonno.

Sei una appassionata di cucina orientale? Sappi che anche il sushi, sashimi o il pesce crudo in generale va assolutamente evitato per la possibilità di prendere virus o parassiti. Tonno in scatola, carne affumicata, ostriche o pesce marinato non dovrebbero essere mangiati. Via libera invece a salumi come prosciutto cotto o mortadella.

Idratarsi spesso con dell’acqua è un aspetto molto importante quando si aspetta un bambino. Ma devi ricordare di non bere troppa acqua prima di andare a letto, perché come abbiamo detto prima, il feto, soprattutto negli ultimi mesi di gravidanza, tende a comprimere la vescica con l’effetto di risvegli notturni per andare ad urinare.

Naturalmente, sono assolutamente sconsigliati qualsiasi tipo di alcolici.

Ecco la posizione adatta per dormire in gravidanza

Nei primi mesi di gestazione è possibile dormire a pancia in giù e non preoccuparti, questo non fa male al bambino. Ma dopo qualche mese di gravidanza, la pancia cresce ed è impossibile riuscire a trovare una posizione adatta per dormire bene. Però c’è una soluzione.

Consigliato dormire con la pancia sul lato sinistro, con le ginocchia piegate e ancora meglio, con un cuscino tra le gambe. Questa è un ottima soluzione per il tuo riposo, perché garantisce un ottima circolazione del sangue e una libertà di movimento per il bambino.

Continuando a parlare di cuscini, è consigliabile metterne uno sotto la schiena in modo da allineare la zona lombare. Assicurati anche di scegliere un guanciale che mantenga testa e collo allineati.

Concludo qui l’articolo dicendoti che aspettare un bebè e vederlo crescere nel tuo grembo sarà un esperienza composta da emozioni e sensazioni che non dimenticherai per tutta la vita. Non preoccuparti e non avere paura, l’istinto materno di sorreggerà nella crescita del tuo bambino.

Lascia il tuo commento I campi segnati con * sono obbligatori.